“Sicilia Turismo per Tutti” esempio virtuoso di sinergia vincente tra pubblico e privato

L’associazione “Sicilia Turismo per Tutti” partecipa al Premio Turismi Accessibili 2023.

Nell’ottica di dare continuità al progetto-pilota avviato dalla città aretusea nel 2014 grazie alla lungimiranza dell’allora Assessore al Turismo Francesco Italia (oggi Sindaco di Siracusa) e di Bernadette Lo Bianco, ha ulteriormente implementato le informazioni sin qui divulgate al fine di realizzare un’ospitalità ancora più accessibile, inclusiva ed ecosostenibile nell’intero territorio siciliano. 

L’iniziativa – esempio virtuoso di sinergia vincente tra pubblico e privato – è stata fortemente voluta e coordinata dalla prof.ssa Bernadette Lo Bianco, presidente dell’Associazione “Sicilia Turismo per Tutti”, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia, della Capitaneria di porto di Siracusa, del Comune di Siracusa, dell’Assessorato alle politiche sociali di Siracusa, dell’Assessorato al Turismo di Siracusa, di Skal International Palermo, di Travelnostop, dell’Area Marina Protetta del Plemmirio di Siracusa, di Siracusa Turismo, dell’associazione Noi Albergatori, del CNA Balneatori Sicilia e con la collaborazione dei Comuni di Siracusa, Avola, Palermo, Noto, Modica, Messina, Milazzo, Priolo Gargallo, Taormina, Ragusa, Giardini Naxos, Brolo, San Vito Lo Capo, Oliveri, S. Alessio, Agrigento, Licata, Trapani, Realmonte, Cattolica Eraclea, Siculiana, Santa Teresa Riva, Porto Empedocle, dell’Aeronautica Militare di Siracusa, dell’ASP di Ragusa, dell’ASP di Messina, di Confcommercio Siracusa, del CNA Balneatori Sicilia e Siracusa, di Siracusa Turismo, dell’associazione “Noi Albergatori”, della FINP Regione Sicilia (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico – Progetto MIA), della Pro-Loco Siracusa, della Confcommercio Siracusa, dell’Associazione Diversamente Uguali, dell’Associazione LIFE onlus, COPRODIS Cordinamento provinciale disabilità di Siracusa, AIPD Siracusa, dell’AISM, dell’Associazione “Disabili No Limits”, dell’associazione “Mare Senza Frontiere”, dell’associazione “SuperAbili” onlus, dell’associazione ValorAbile, dell’ANFASS Siracusa, dell’UILDM, dell’ANFADI Siracusa onlus, dell’associazione “Il Faro onlus”, di Rossana La Monica con il progetto “Democrazia Partecipata”, dell’associazione “Astrea”, dell’Associazione “Spazio Libero” onlus, Volontari Ross Siracusa, Protezione Civile di Siracusa, del Patto Responsabilità Sociale. 

Il progetto “Sicilia e Siracusa, Mare per tutti” 2023 ha l’obiettivo di promuovere un turismo accessibile, inclusivo ed un’accoglienza di qualità, attraverso il superamento di tutti quegli ostacoli che impediscono di godere a pieno dell’esperienza turistica e di tutta la bellezza del territorio siciliano. 

In tutta la Sicilia si contano ben 170 strutture balneari accessibili (78 pubbliche e 92 private), di cui 43 nella provincia di Siracusa (23 pubbliche e 20 private) e 21 nel territorio aretuseo (15 pubbliche e 6 private). 

Tutte le informazioni raccolte – al fine di avere la massima divulgazione e di consentirne la fruizione a tutti i turisti ed ai cittadini – saranno, poi, inserite nel portale della Regione Sicilia e nelle singole piattaforme informatiche di tutti i partners del progetto.

Per votare l’opera metti mi piace al post sulla pagina Facebook ufficiale di Turismi Accessibili a questo link: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid02MEmGwDqtgUmLLYBP62TgkWvWKujci2K7hu2KXKo847GPK53wRGjBbvcXSRz6f4b3l&id=100080364475801

“SICILIA E SIRACUSA, MARE PER TUTTI”: Link e multimedia

TG3 Regionale Sicilia, 20-08-2015:

https://www.youtube.com/watch?v=M6EBReSNb9Q 

Siracusa2000, 31-07-2018:

https://www.siracusa2000.com/index.php/2018/07/31/accessibilita-in-sicilia-a-misura-di-disabile-73-strutture-balneari-12-sono-a-siracusa/ 

OraNews, 5-08-2020:

https://www.oranews.net/turismo-accessibile-presentato-sicilia-e-siracusa-mare-per-tutti-2020/ 

TG3 Regionale Sicilia, 29-06-2021:

https://www.facebook.com/100004027914269/posts/pfbid02r8gkvRhVYDjyuihMJJYFLoiC7usZBtLm7KEgAsyR1CDX6htuuUqkrQacV3EyNsrbl/?d=n

TRIS Siracusa, 28-07-2021:

https://www.youtube.com/watch?v=mMXzvIIsgoM 

TRIS Siracusa, 5-07-2022:

https://www.facebook.com/tris172/videos/1015103082541015/?extid=NS-UNK-UNK-UNK-IOS_GK0T-GK1C&mibextid=2Rb1fB

TRIS Siracusa, 9-07-2022:

https://www.facebook.com/tris172/videos/2647575322044648/?extid=NS-UNK-UNK-UNK-IOS_GK0T-GK1C&mibextid=2Rb1fB

Corriere della Sera, 15-07-2022:

https://invisibili.corriere.it/2022/07/15/la-crociata-di-bernadette-crescono-le-spiagge-accessibili-in-sicilia/?refresh_ce-cp 

Video66 Siracusa, 24-07-2023:

https://www.youtube.com/watch?v=c0uOtXIjPLM 

SiracusaNews, 26-07-2023: 

https://www.siracusanews.it/spiagge-accessibili-a-siracusa-per-tutti-con-il-progetto-sicilia-e-siracusa-mare-per-tutti-2023/

SiracusaNews, 26-07-2023: 

https://www.facebook.com/siracusanewsit/videos/1055553965719368/?__xts__[0]=68.ARAFei-6bb3kBJQ6gaHiWBGYpwGj8Lhd_AO8D5fPhEnR_tjRangYZ9MbuwM097UnWNfPYQCm9YjJnnzlLadFqQdvntH4crcs4qmBgC8WoMNDXRZfklM8kF1K8Uc_8m-LJszaXmA4xzToHZZSS3aT6SmCtS0-I_J6CUh5p9JvMFF8w2EMeUypnKwhztCysbNn73nLPp7B41C_qRfDTd0qb_-h2DtWjxFH_wRrSXwK4nMfoSn6C60leCThDTZW5RyxwgH-yQGZzUM6AEzVC2gBrMXR__eVdsReSNQjoD08xv_AZRcxyly0FOrnQVuUAzp-&__tn__=H-R

Libertà Siracusa, 26-07-2023:

https://www.libertasicilia.it/siracusa-parola-dordine-accessibilita-e-inclusione-spiagge-fruibili-con-il-progetto-siracusa-mare-per-tutti/

TravelNoStp, 27-07-2023:

https://travelnostop.com/sicilia/territori/in-sicilia-170-spiagge-accessibili-a-tutti_577975 

MeridioNews, 29-07-2023:

https://meridionews.it/spiagge-lidi-disabili-sicilia/ 

VisitSicily (Regione Siciliana – Assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo):

https://www.visitsicily.info/la-sicilia-per-tutti-turismo-accessibile/ 

 

PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE

L’associazione “Sicilia Turismo per Tutti” nasce da un’intuizione di Bernadette Lo Bianco, docente di Tecnica di Accoglienza Turistica ed esperta di turismo e cultura accessibile.

Grazie alla assidua collaborazione – ormai pluriennale – con Roberto Vitali, fondatore e presidente di Village for All e con gli Assessorati al Turismo ed alla Cultura di diversi comuni della Sicilia, Bernadette Lo Bianco decide, nel novembre del 2014, di fondare una propria associazione con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo del turismo culturale accessibile di qualità, sostenibile e responsabile e di definire delle strategie operative necessarie per il raggiungimento di tale finalità, attraverso la promozione di iniziative ed attività orientate a sviluppare una maggior accessibilità alle risorse turistiche, culturali, religiose, naturalistiche, termali e sportive del territorio della Regione Sicilia.

Fra le principale iniziative che hanno visto protagonista Bernadette Lo Bianco e l’associazione “Sicilia Turismo per Tutti”, ricordiamo:

  1. l’adozione presso l’istituto alberghiero “Alfio Moncada” di Lentini – per la prima volta in Italia – del primo manuale sulla “Qualità dell’Accoglienza Turistica di ospiti con esigenze specifiche”;
  2. l’organizzazione, in collaborazione con Roberto Vitali, fondatore di Village for All, del primo Convegno nella Sicilia Orientale sul Turismo Accessibile, e del Convegno “Turismo e Celiachia: un binomio possibile” in collaborazione con l’AIC Sicilia;
  3. l’istituzionalizzazione – per la prima volta in Sicilia – presso il Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa, con il patrocinio della Curia Arcivescovile, della Messa domenicale in L.I.S. (Lingua Italiana dei Segni) a favore delle persone sorde, animata dal primo coro in Sicilia delle “mani bianche” dell’istituto Sacro Cuore di Siracusa;
  4. la promozione ed istituzionalizzazione, in collaborazione con la Fondazione INDA e l’Associazione “Amici dell’INDA”, del “Teatro in LIS” a Siracusa (attualmente unico esempio assoluto in un teatro di pietra): finalmente in Sicilia anche i sordi potranno assistere alle rappresentazioni classiche nel magnifico scenario del Teatro Greco di Siracusa”;
  5. l’organizzazione, in collaborazione con l’associazione Italia Nostra, della visita culturale alla Latomia dei Cappuccini con l’ausilio di interpreti LIS per i cittadini e turisti sordi, nell’ambito del progetto “Cultura senza Ostacoli”.
  6. la promozione, con il patrocinio, fra gli altri, dei Comuni di Siracusa e Noto, dell’associazione Guide Turistiche di Siracusa, del Consorzio “Siracusa Turismo”, Italia Nostra ed Ente Sordi, dell’iniziativa “Siracusa e Noto anche in Lingua dei Segni”, concretizzatasi nella diffusione di un dépliant illustrativo – interamente progettato da Bernadette Lo Bianco – di itinerari turistici e culturali adeguati alle specifiche esigenze delle persone sorde tramite la presenza di interpreti LIS. Detto depliant è stato presentato, nel mese di febbraio 2013, alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano presso lo stand Italia del Dipartimento del Ministero del Turismo su invito dell’Istituto Italiano per il Turismo per Tutti. 
  7. la partecipazione, quale project manager per il progetto “Siracusa e Noto anche in Lingua dei Segni”, alla 1^ Conferenza sul Turismo Accessibile in Europa organizzata unitamente dalla Repubblica di San Marino e dall’O.M.T. (Organizzazione Mondiale del Turismo) per rimarcare il rispetto dei diritti umani, l’importanza della accessibilità universale nel settore del turismo, aumentare la consapevolezza e ridurre le barriere fisiche e mentali.
  8. Organizzazione del tour del porto di Siracusa a bordo dell’imbarcazione “Compagnia del Selene” resa accessibile per le persone con disabilità motoria e sensoriale.
  9. Organizzazione di itinerari accessibili – sia per le disabilità motorie che sensoriali – nei musei e nei siti turistici più importanti di Siracusa.
  10. la promozione, in collaborazione con la Capitaneria di Porto e la Confcommercio di Siracusa, della campagna di sensibilizzazione “Spiagge per Tutti”, per l’acquisto di sedie Job per consentire alle persone con difficoltà motorie di raggiungere l’arenile.
  11. Sottoscrizione di un protocollo di intesa con l’AIC Sicilia al fine di sensibilizzare le strutture ricettive e ristorative alla cucina senza glutine.
  12. la nascita dell’iniziativa “SICILIA e SIRACUSA MARE PER TUTTI” (quest’anno giunta alla 9^ edizione), progetto di sviluppo territoriale basato sulla realizzazione di un’ospitalità accessibile ed ecosostenibile nel territorio siciliano, con l’obiettivo di promuovere un turismo accessibile e un’accoglienza di qualità, attraverso il superamento di tutti quegli ostacoli che impediscono di godere a pieno dell’esperienza turistica e di tutta la bellezza del territorio siciliano. Di concerto con i rappresentanti delle categorie, cui detto progetto è destinato (ENS, Unione Ciechi, MAC, Associazioni di persone con disabilità), e con l’aiuto di tecnici, professionisti si è provveduto a mappare il centro storico ed i suoi principali monumenti, il litorale e le strutture turistiche al fine di selezionare quelle che garantiscono maggiore accessibilità, creando dei percorsi “dedicati” in base ad esigenze specifiche. Tutte le informazioni raccolte saranno, poi, inserite sia nel portale  web “Siracusa Turismo” che nel sito della Regione Sicilia e saranno rese accessibili ai turisti e a tutti i cittadini.  Sempre in attuazione di questo progetto le spiagge si doteranno non solo dei necessari servizi per le persone con disabilità (scivoli all’ingresso, servizi igienici dedicati), ma anche di una serie di altri strumenti che possono renderle davvero alla portata di tutti, che permetteranno alle persone con difficoltà motorie di entrare in acqua e di muoversi nel bagnasciuga. All’ingresso degli stabilimenti saranno installate delle pedane tattili, che permetteranno alle persone cieche di orientarsi in autonomia negli spazi e fruire di tutti i servizi. Infine, verranno installate delle passerelle in materiale eco-compatibile, nel rispetto dell’ambiente;
  13. Organizzazione di visite guidate anche il LIS in occasione della “giornata mondiale della guida turistica” in collaborazione con l’associazione delle guide turistiche di Siracusa.
  14. Project manager del progetto “Siracusa Photo Tour per Tutti”: un’esperienza di viaggio attraverso la fotografia in una originale chiave di lettura ed interpretazione che consente di unire sul campo la scoperta della città con workshop di fotografia, curati da un fotografo professionista che seguirà i visitatori per tutto il percorso della visita. Un valore esperienziale costruito e raccontato da ciascun visitatore che diffonderà su web con la condivisione del materiale fotografico, le azioni partecipate sul campo. Tutte le escursioni saranno accessibili anche alle persone con esigenze specifiche, in quanto attraverso itinerari ad hoc i percorsi previsti saranno privi di qualsiasi barriere architettoniche, comunicative (presenza su richiesta di un’interprete in Lingua dei Segni) e sensoriali;
  15. Organizzazione – presso l’istituto alberghiero di Lentini – del corso di accoglienza turistica al front-office per turisti sordi, in collaborazione con l’ENS di Siracusa.
  16. Project manager del progetto di realizzazione di una rampa (grazie al contributo del Lions Club Siracusa Eurialo) per consentire alle persone con esigenze specifiche di accedere alla Chiesa di Santa Lucia alla Badia, sita a Siracusa nella Piazza del Duomo, ove è custodito un grande capolavoro del Caravaggio (Il Seppellimento di Santa Lucia);
  17. Project manager del progetto di creazione di un percorso tattile-sensoriale presso il Museo del Papiro di Siracusa;
  18. Realizzazione del progetto “Sport per Tutti”, con lo scopo di sostenere lo sport per persone con disabilità e lo sport inclusivo, con la consapevolezza che la pratica sportiva può rappresentare un potente fattore di integrazione e di benessere e che la partecipazione a contesti sportivi integrati da parte di tutti (disabili insieme a “normodotati”) può trasformarsi un’occasione unica per la realizzazione di obiettivi comuni e per una crescita personale non solo in campo sportivo. Nell’ambito di questo progetto, in occasione di mondiali di canoa-polo tenutisi a Siracusa, si è tenuta una competizione di nuoto a staffetta “per Tutti”, che ha visto protagonisti gli atleti delle associazioni che si occupano di disabilità e sport. Testimonial d’eccezione dell’iniziativa è stato Salvo Ravalli, atleta augustano paralimpico di canoa che ha partecipato, da ultimo, anche alle paralimpiadi di Rio. Per rendere possibile la realizzazione di questa iniziativa, hanno collaborato, insieme a “Sicilia Turismo per Tutti”, le seguenti realtà: Coordinamento Cooprodis Siracusa, Circolo Canottieri Ortigia, Assessorato Cultura, Turismo e Ambiente del Comune Siracusa, Comitato organizzatore Mondiali canoa polo, Associazione Sport e Mente di Roberto Camelia, Associazione il Faro di Augusta, FINP Sicilia , FISDIR, Free Wheeling Tour, Ermes Comunicazioni, Associazione Le Ginestre di Catania.
  19. Realizzazione (grazie al contributo della LUKOIL) nuova video-guida anche in LIS (tradotta dall’interprete professionista Viviana Aprile) per Siracusa e Noto (città patrimonio UNESCO) utilizzabile da tutti, sia dalle persone normodotate sia da quelle con disabilità di diverso tipo. Questi video costituiscono un’implementazione del precedente progetto “Siracusa e Noto anche il Lingua dei Segni” (sviluppato soltanto con supporti cartacei) ed un esempio di cultura per tutti, ponendosi l’obiettivo di rendere le città di Siracusa e Noto sempre più accessibili per tutti, al fine di abbattere le barriere comunicative e sensoriali nel turismo e nella cultura.
  20. Project manager del progetto di creazione di un percorso tattile-sensoriale e privo di barriere architettoniche presso il Museo “Leonardo da Vinci e Archimede” di Siracusa.
  21. Realizzazione – presso i principali siti di interesse artistico e culturale di Siracusa e Lentini: Parco della Neapolis, Teatro Greco, Tempio di Apollo, Cattedrale, Santuario della Madonna delle Lacrime, Museo Bellomo, Fonte Aretusa, Basilica di Santa Lucia al Sepolcro (in quest’ultimo sito implementata con una cartellonistica Turistica accessibile interattiva e multimediale), Palazzo Beneventano di Lentini) – di mappe tattili.

 

Articoli Correlati

Seguici

büyükçekmece evden eve nakliyat

maslak evden eve nakliyat

gaziosamanpaşa evden eve nakliyat

şişli evden eve nakliyat

taksim evden eve nakliyat

beyoğlu evden eve nakliyat

göktürk evden eve nakliyat

kenerburgaz evden eve nakliyat

sarıyer evden eve nakliyat

eyüp evden eve nakliyat

fatih evden eve nakliyat

uluslararası nakliyat uluslararası evden eve nakliyat uluslararası nakliyat uluslararası evden eve nakliyat ev depolama ev eşyası depolama istanbul eşya depolama yurtdışı kargo uluslararası kargo firmaları uluslararası kargo taşımacılığı uluslararası ev taşıma uluslararası eşya taşımacılığı uluslararası ev taşıma uluslararası nakliyat uluslararası evden eve nakliyat
escort bursa escort gorukle
Antalya escort Antalya escort Belek escort
Ankara Escort
porn
Spanish to English translation is the process of converting written or spoken content from the Spanish language into the English language. With Spanish being one of the most widely spoken languages in the world, the need for accurate and efficient translation services is essential. Spanish to English translation plays a crucial role in various domains, including business, education, travel, literature, and more. Skilled translators proficient in both Spanish and English are required to ensure accurate and culturally appropriate translations. They must possess a deep understanding of both languages' grammar, syntax, idioms, and cultural nuances to convey the original meaning and intent of the source content effectively. Quality Spanish to English translation services help bridge the language barrier and facilitate effective communication between Spanish-speaking individuals and English-speaking audiences.spanishenglish.com
uluslararası zati eşya taşımacılığı türkiyeden almanyaya ev taşıma uluslararası evden eve nakliyat türkiyeden kıbrısa evden eve nakliyat türkiyeden kıbrısa ev taşıma fiyatları türkiyeden ingiltereye evden eve nakliyat yurtdışına ev taşıma zati eşya taşımacılığı
betting-union.com
Evden eve nakliyat şehirler arası nakliyat
Cialis Fiyat Cialis 100 mg